Leonardo Polverelli

logo_square

Brano: Grazie
Artista: Polverelli Leonardo
Sezione: Inediti

Mi chiamo Leonardo Polverelli, sono nato a Rimini il 18 novembre del 1969. Sono musicista, scrittore e soprattutto marito di Claudia e felice padre di quattro figli.
La musica composta e i racconti scritti mi hanno reso attento osservatore di ciò che sta oltre il visibile, portandomi a camminare nei mondi fuori e dentro di me. Le opere “La casa del bambino che grida” e “Webs & Spiders” sono passi in questa direzione coi loro riferimenti alla dimensione sotterranea dell’inconscio e dei sensi di colpa.
Sono il vincitore di un prestigioso Guinness World Record nel 2011 (THE LONGEST KARAOKE MARATHON con 101h, 59m e 15s di canto ininterrotto).
Sono arrivato al decimo Volume della mia MUSICA DALL’INVISIBILE e impegnato in diversi progetti musicali.
Se vi ho incuriosito, sono visibile e contattabile sul mio sito www.leonardopolverelli.eu. Se volete sostenermi in questo contest VOTATEMI!

Posted in Artisti in Gara 2014, Inediti 2014 and tagged , .

14 Comments

  1. bel brano leonardo,
    però una critica te la faccio…
    onestamente dovresti curare di più la qualità sonora…
    Sulla voce c’è un soffio che compare e scompare con l’edit sulla traccia vocale o con un gate…
    e onestamente mi distrae….
    e anche la gamma bassa è un po’ povera…
    Prendi questi come consigli… ammiro il tuo lavoro…
    continua.. continua..

    antonio

  2. OOooooohhhh, Finalmente una critica d’Autore! 😀
    Grazie mille caro Antonio, anche a me danno fastidio il soffio sulla voce e la gamma bassa… ma come dice Caparezza: “Non me lo posso permettere!”
    Il Brano GRAZIE è stato realizzato in casa, con file audio che si sono spostati dall’Italia all’Olanda e li ho semplicemente mixati con un semplice programma da MAC.
    Sono un musicista puro, scrivo canzoni senza regole, senza sosta e NON sono un fonico… Sono fiducioso del fatto che un Buon Editore creda nelle mie capacità, dove potrò essere supportato da una adeguata base Tecnica.
    Grazie mille ancora per la tua giusta critica costruttiva e del fatto che hai ascoltato attentamente il brano. LP 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *